POLLINI, ALLERGIE E AUTO: PRIMO CONSIGLIO LE PULIZIE

Chi soffre di allergie sa molto bene che la primavera è un periodo complicato: con l’arrivo della bella stagione, infatti, aumentano i sintomi e i fastidi. Anche l’auto, come altri ambienti, è uno dei luoghi dove prestare attenzione, onde evitare la concentrazione di allergeni. Vale quindi la pena dare qualche consiglio, soprattutto per coloro che trascorrono molto tempo in macchina.

Iniziamo dall’igiene. L’auto è un po’ come l’abitazione. E anche se appaiono noiose, le pulizie vanno fatte. In casa, polvere e muffa sono due nemici da combattere per evitare l’insorgere di allergie. La stessa cosa dovremmo fare in macchina. Se in un ambiente domestico si consiglia di riporre gli oggetti in scatole chiuse, in auto potremmo evitare di trasformare l’abitacolo in un ripostiglio. Allora, iniziamo a liberarci degli oggetti superflui, limitandoci a trasportare gli accessori strettamente necessari. Eliminiamo volantini, ricevute del parcheggio, involucri delle caramelle… Sono cose che terreste appoggiate sulla mensola del televisore o sul divano?

In casa, per prevenire la polvere è preferibile avere pavimenti in ceramica o legno piuttosto che moquette e tappeti. Un’indicazione, questa, che non può valere per l’auto. E allora? Manteniamo puliti i sedili e aspiriamo i tappettini. Così come faremmo con il nostro divano.

A questo punto c’è chi penserà: “Ho ragione a demandare le pulizie di casa a qualcun’altro”. Va bene, allora per la pulizia della vettura potrete rivolgervi ad un autolavaggio. Ma attenzione, le cose da tenere in ordine non sono finite qui. Anzi. Ora arriviamo a una delle parti più importanti: il filtro antipolline (anche conosciuto come filtro abitacolo). In questo caso vale la pena andare a ripassare i consigli sull’argomento pubblicati in un precedente post. Indicazioni molti utili, soprattutto per coloro che in questo periodo riprendono ad utilizzare in modo massiccio il climatizzatore: a questi ultimi, e non solo, il consiglio di non perdere la promozione “Ricarica del climatizzatore dell’auto” presente su RiparAutOnline. E ora, buon viaggio a tutti (senza starnuti).

bannerino promo blog

Annunci