Gomme giuste al momento giusto!

Vacanze o non vacanze?

Ci sono i fortunati, i meno fortunati, quelli dell’ultimo minuto e infine loro, gli ultimi, i condannati ai lavori forzati, quelli che “tranquilla tesoro, tanto poi si va fuori stagione”. Intanto a tutti viene lo stesso inesorabile dubbio: …aereo? …treno? …e se andassimo in macchina?

Vada per l’auto! Controllati i freni? Olio? Acqua? …gomme?

Suvvia, i pneumatici!

Prima cosa da fare quando si parte per un lungo viaggio è un controllo totale e approfondito della propria auto: un check-up completo insomma (nessuno ama le brutte sorprese), e per quanto riguarda le gomme, è assolutamente necessario assicurarsi di aver effettuato il cambio da invernali a estive (obbligatorio per legge dal 2013).

Al di là del rischio multa a cui si potrebbe incorrere, è bene sapere, infatti, che con temperature elevate i tempi di frenata sono differenti a seconda della gomma che si veste; le stime sono notevoli, si parla infatti di una maggiorazione del 25% per le ruote invernali ad asfalto asciutto e del 18% in caso di pioggia. In pratica, con gomme invernali la macchina rischia di slittare sull’asfalto caldo a causa di una minore aderenza.

Fatto il cambio? Stretti i bulloni?

Bene…

Vediamo ora un paio di accorgimenti in più che permettono di stare tranquilli sulle prestazioni delle gomme in nostro possesso e che possono fungere da segnali per capire quando l’usura ha colpito nel segno ed è il momento giusto per passare allo shopping…

Facciamo innanzitutto una premessa: gli specialisti del settore concordano nel consigliare una sostituzione delle gomme in media ogni 6 anni.

Dopodiché…

  • un elemento fondamentale è l’altezza del battistrada che deve essere di almeno 3 millimetri. Tranquilli non dovete infilare un centimetro nel battistrada, basta una moneta da un euro… se riuscite a vedere la parte dorata è tempo di shopping.
  • se sentite vibrazioni o strani rumori fate subito controllare le ruote, potrebbe esserci un problema di allineamento o di bilanciamento dovuto all’usura… potrebbe essere tempo di shopping.
  • se sullo pneumatico appaiono delle crepe il rischio è che fuoriesca dell’aria con conseguente sgonfiamento della ruota; una gomma sgonfia da un lato influenza la manovrabilità del veicolo, dall’altro potrebbe esplodere ad elevate velocità. Se vedete delle crepe… è tempo di shopping.
  • Ricordatevi di controllare anche la parte interna dello pneumatico… chinarsi un attimo per dare uno sguardo alle ruote non è abbastanza. Una convergenza mal registrata o la semplice usura potrebbero causare un consumo differente sulla superficie della gomma la quale potrebbe presentarsi perfetta sul bordo esterno ed essere invece di molto consumata verso l’interno. Ebbene sì, anche in questo caso (repetita iuvant) è tempo di shopping.

Ma in fin dei conti perché rischiare? Se non siete sicuri è sempre meglio un occhio esperto… e per questo eccoci qua, pronti per voi con RiparAutOnline!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...